15 49.0138 8.38624 arrow 0 bullet 0 4000 1 0 horizontal http://associazionewp.it 300 4000 1
Matrimoni – Single – Lifestyle
ragazze-russe-a-milano

Incontrare ragazze russe a Milano? Ecco come e dove

Milano è una delle città più cosmopolite in Italia. Una metropoli dove non ci si ferma mai, e dove si lavora anche quando si dorme. In sintesi, in centri come il capoluogo della Lombardia è davvero facile incontrare stranieri e, ovviamente, straniere. Di contro, se sei intenzionato a conoscere donne russe, la strada potrebbe essere...

Milano è una delle città più cosmopolite in Italia. Una metropoli dove non ci si ferma mai, e dove si lavora anche quando si dorme. In sintesi, in centri come il capoluogo della Lombardia è davvero facile incontrare stranieri e, ovviamente, straniere. Di contro, se sei intenzionato a conoscere donne russe, la strada potrebbe essere più in salita di quanto pensi.

Il motivo? Milano è una città enorme, per certi versi molto dispersiva. E poi una cosa è incontrare ragazze russe per strada, dove l’approccio è difficilissimo se non impossibile, e un’altra è “intercettarle” quando sono ben disposte nei confronti di nuove conoscenze. È per questo che oggi ti spiegheremo come incontrare donne russe a Milano, e come farlo sfruttando sia le nuove tecnologie, sia i vecchi e tradizionali metodi.

Russe a Milano: si parte dai siti di incontri

Oramai tutti usano i portali di dating per conoscere nuove ragazze, per un motivo molto semplice: questi siti possono essere navigati comodamente da casa o dal cellulare, e inoltre hai la certezza di conoscere donne che vogliono a loro volta conoscere uomini.

In altre parole, non rischi salti nel vuoto o brutte figure, oltre che perdite di tempo inutili. Da questo punto di vista, ti consigliamo di informarti sulle chat con ragazze russe [link], che diventano appunto uno strumento vitale per poter organizzare poi un incontro dal vivo.

Prima di andare avanti, vogliamo darti un consiglio prezioso: evita le chat di dating di tipo generalista, perché trovare una russa sarà come cercare un ago nel pagliaio sopratutto se cerchi di incontrare donne russe residenti in Italia.

Ci sono molte utenti dell’Est Europa, ma è chiaro che la percentuale è minima, rispetto al totale di donne iscritte (molte delle quali, ovviamente, italiane). Iscrivendoti su un portale specializzato in russe, invece, avrai la certezza di reperire soltanto donne di questo paese, e pronte per avviare una conoscenza con un uomo della Penisola.

Le altre soluzioni digitali, dai social alle bacheche

Quando si parla di metodi digitali per incontrare ragazze russe a Milano, non si può non citare la soluzione social, come nel caso di Facebook. Sul noto network si trovano infatti diversi gruppi russi, molti dei quali legati alle comunità, dove potrai iscriverti e iniziare la conoscenza. È chiaro, però, che si tratta di un’opzione meno efficace rispetto ai portali di incontri, perché rischi di infastidire le donne, dato che non sai se sono alla ricerca o meno di un uomo italiano.

Anche i gruppi Facebook degli Erasmus sono una preziosissima risorsa da sfruttare, a patto di fare – anche qui – alcune considerazioni. In questi gruppi trovi centinaia di ragazze russe, ma spesso sono molto giovani e in Italia per pochi mesi.

Se desideri una semplice avventura è un vantaggio, ma se speri in un rapporto duraturo… non è questo il canale che devi utilizzare. In secondo luogo, gli Erasmus sono diffidenti per natura, e spesso socializzano soltanto con gli italiani che conoscono gli organizzatori.

In sintesi, dovrai darti da fare per entrare nel giro, anche perché alle feste Erasmus vengono accettati soltanto i ragazzi con la tessera ufficiale. Un metodo interessante è proporti per dare una mano agli organizzatori: in questo modo organizzerai gli eventi, seguirai gli Erasmus nei tour per Milano, ti farai conoscere dalle ragazze russe e otterrai la tanto agognata tessera. Sappi, però, che diventerà quasi un lavoro a tempo pieno.

E le bacheche di incontri? Da evitare ad ogni costo. Lì trovi soprattutto prostitute, e non è nemmeno detto che siano realmente russe. Senza poi considerare che potresti essere attirato in qualche zona remota di Milano e rapinato.

Incontrarle offline: è davvero possibile?

Nella vita tutto è possibile, a patto di avere tempo da dedicare alle cose e ovviamente tanto spirito di iniziativa. Come ti abbiamo anticipato, incontrare russe a Milano per strada è un gioco da ragazzi, dato che basta andare in centro o frequentare le zone turistiche del capoluogo lombardo.

Però approcciarle così, dal nulla, è un’arte che solo i maestri della conquista padroneggiano, e le percentuali di successo sono bassissime. Se sei consapevole delle tue forze, e se le brutte figure non ti spaventano, allora puoi provarci.

Ci sono comunque dei sistemi più sicuri, che riescono ad assicurarti una percentuale più alta di riuscita. Per farti un esempio concreto, ai Navigli diversi locali organizzano alle volte degli eventi particolari, come le cene russe.

In queste circostanze è molto semplice incontrare donne della Russia, che escono per divertirsi, e che potrebbero anche accettare la corte di un ragazzo italiano. Certo, c’è sempre una percentuale di rischio, però è più facile riuscire nella missione, ma dovrai comunque giocarti bene le tue carte.

Le discoteche sono un’altra soluzione molto gettonata, soprattutto se si parla dei locali che di frequente organizzano serate con stranieri. Un discorso simile vale per i pub, che sono pure migliori, perché almeno si può parlare con loro e fare conversazione.

Per fortuna a Milano non mancano le opzioni a tua disposizione, da discoteche come il Bobino Club fino ad arrivare a locali come il Moscow Mule e ristoranti come l’Uzbek. Come vedi, il vero segreto è l’informazione, unita alla voglia di raccogliere indizi per la città di Milano.

La piccola Russia milanese

Desideriamo chiudere questo articolo con un approfondimento sulla “Russia milanese”. Il capoluogo lombardo è infatti noto per ospitare diverse comunità russe, e una serie di luoghi o quartieri spesso frequentati e vissuti dalle famiglie dell’Est Europa. Qui si va ben oltre i semplici locali, e si entra in un piccolo mondo a parte che in tanti nemmeno conoscono.

Innanzitutto, ci sono i dati che confermano quanto segue: a Milano ci sono oltre 3.500 russi (https://www.tuttitalia.it/lombardia/provincia-di-milano/statistiche/cittadini-stranieri/federazione-russa/), quasi un terzo della cifra totale della Lombardia. Quindi le probabilità di incontrare una ragazza di questo paese sono molto alte. In secondo luogo, è possibile frequentare ad esempio l’associazione Italia-Russia in Via Cadore 16.

Ritornando ai locali milanesi, ci sono altri esempi come il Podkova in Via della Chiesa Rossa 25 e il Pravda Vodka Bar, in Via Carlo Vittadini 6. Infine, ecco il Veranda Russian Restaurant in Via Bezzecca 6.