15 49.0138 8.38624 arrow 0 bullet 0 4000 1 0 horizontal http://associazionewp.it 300 4000 1
Matrimoni – Single – Lifestyle
Tradimenti 7 consigli da seguire la parola agli psicoterapeuti

Tradimenti: 7 consigli da seguire, la parola agli psicoterapeuti

È difficile auto convincersi ed accettare che il proprio partner ci abbia tradito ed abbia celato per anni una storia d’amore parallela. Secondo varie ricerche scientifiche condotte, la maggior parte dei tradimenti (la maggior parte nati su siti di incontri extraconiugli come questo) avviene proprio quando meno te lo aspetti. La maggior parte delle persone tradite...

È difficile auto convincersi ed accettare che il proprio partner ci abbia tradito ed abbia celato per anni una storia d’amore parallela.

Secondo varie ricerche scientifiche condotte, la maggior parte dei tradimenti (la maggior parte nati su siti di incontri extraconiugli come questo) avviene proprio quando meno te lo aspetti.

La maggior parte delle persone tradite non sospetta minimamente del comportamento ingannevole e fraudolento del partner, per questo è importante essere preparati alla mera realtà che “tutto può accadere nella vita”.

Anche un tradimento può portare a compiere delle azioni che non dovrebbero essere mai messe in atto; purtroppo, la persona tradita perde la sua lucidità e vive l’infedeltà come un momento negativo della propria vita.

La terapeuta di coppia Irina Firstein afferma che “l’infedeltà fa male, cagiona vuoto ed uno stato di depressione, ma una relazione di coppia può migliorare dopo un tradimento. Tutto è davvero possibile nella vita di ogni persona”.

I casi della vita sono davvero tanti, ma gli studi e le ricerche condotte dagli autorevoli esperti e professionisti possono essere davvero di grandissimo valore aggiunto per superare questo momento difficile.

Ecco le 7 azioni che si devono fare dopo essere stati traditi dal partner:

  1. Non vendicarsi

La maggior parte dei partner traditi si vendica subito dopo aver scoperto il comportamento infedele del compagno o della compagna.

Si tratta di un grave errore, un’azione di impulso priva di logica e di razionalità che può portare a compiere errori grossolani.

Agire d’impulso ha sempre conseguenze negative, anche dal punto di vista finanziario: “Cerca di mantenere la tua rabbia, cerca di gestire lo stato di negatività, se continui a pensarci ti inibirà di andare avanti nella tua vita“, suggerisce Jane Greer, esperta e terapeuta di relazioni a New York e autrice di “Come hai potuto farmi questo? Imparare a fidarsi dopo il tradimento”.

Se agisci di istinto senza pensare e dai sfogo alle tue reazioni negative, non sarai in grado di superare il momento di infedeltà“, continua a commentare la Dottoressa Greer.

Per riprendersi dall’infedeltà, devi cercare di mantenere la calma ed essere impassibile, cura il tuo aspetto fisico e provvedi al tuo benessere psico-fisico, ciò è una sorta di atteggiamento vendicativo “latente”“, aggiunge Irina Firstein, terapeuta ed esperta matrimonialista di New York.

  1. Su con la vita!

È normale piangere e cadere in uno stato di depressione dopo una rottura con un partner che ci ha traditi” commenta April Masini, esperto di relazioni di New York. “Quando la rottura di un legame d’amore avviene dopo una lunga storia d’amore, la cosa fa ancora più male e può cagionare conseguenze ancora più negative e può richiedere maggiore tempo per riprendersi”, sottolinea Masini.

La tua vita non è finita. Rinchiudersi in casa, auto isolarsi, vivere giorno e notte davanti alla televisione senza avere alcun interesse per la propria vita e per quella delle persone care, sono tutti comportamenti da evitare“, suggerisce l’esperto.

Il fatto di essere stati traditi dal proprio partner non deve implicare che non si possa ricominciare da capo. Anzi, è il giusto momento per rimettersi in gioco e per ricominciare.

Si tratta di tips utili per “sopravvivere” ed iniziare una nuova vita, anche migliore di quella precedente.

  1. Non giocare a fare la vittima

È vero che non meritavi di essere tradita dal tuo partner, ma ciò non significa che devi giocare a fare la vittima ed a cercare il compianto di tutti, continua a vivere e fatti forza” afferma la Dottoressa Greer.

Se continui a recitare la parte della vittima, la tua autostima verrà meno, avrai difficoltà a riprenderti ed a superare il momento di difficoltà in cui stai vivendo” commenta Amy Cuddy, Professore di psicologia sociale presso la Harvard Business School in Massachusetts.

  1. Non coinvolgere i figli

Se si hanno dei figli, è meglio tenerli fuori dalle vicende coniugali: “E’ un errore mettere i bambini nella situazione di scegliere tra i due genitori“, afferma la Dottoressa Greer, “non serve dare informazioni approfondite sulla vicenda del tradimento, assicurati che sappiano affrontare la difficile situazione” commenta e suggerisce Masini, “non importa quanti anni abbiano ma è rilevante che tu ed il tuo partner, nonostante il momento di difficoltà, sappiate continuare ad essere dei bravi genitori”.

  1. Non lasciare che qualcun altro decida per te

Spesso i genitori sono i primi che cercano di sostenere il figlio o la figlia traditi e, nella maggioranza dei casi, il consiglio è quello di lasciarlo/a.

Non devono essere loro a scegliere per te, ma devi essere te a decidere se la relazione è salvabile e si può riparare agli errori” sottolinea Antonia Hall, psicologa ed esperta di relazioni, autrice di “The Ultimate Guide to a Multi-Orgasmic Life”.

Le persone accanto a te hanno sempre le proprie opinioni, ma la decisione finale su come procedere è la tua, nessun altro può capire quale sia il sentimento all’interno della coppia”, sottolinea e commenta la Dottoressa Greer. “Nessun altro può sapere ciò che sia meglio per te, sei l’unica persona in grado di decidere; ricorda che è la tua vita” sostiene Samantha Burns, terapista di coppia.

  1. Non essere indifferente

Cercare di ignorare e di essere indifferente dinanzi ad una situazione di infedeltà lascerà la relazione su un terreno instabile e non ti aiuterà a risolvere i problemi“, afferma la psicologa Antonia Hall.

Poni tutte le domande che vuoi al tuo partner, anche se non è detto che avrai in effetti tutte le risposte che vorresti sentire”, suggerisce la terapista.

  1. Non tentare di riportare le cose allo stato iniziale

Il tuo matrimonio è fallito, le cose sono andate diversamente da quanto ti aspettavi nel momento in cui hai pronunciato il famoso sì davanti all’altare” sostiene la Greer “Qualcosa deve cambiare in futuro per mantenere il tuo per il tuo prossimo futuro in modo tale da costruire un rapporto ed una relazione più sana e più appagante, fai tesoro di quanto hai appreso”, suggerisce la terapista.

Piuttosto che guardare indietro, pensa di creare un nuovo capitolo della tua vita o anche un ‘secondo matrimonio’“, continua a commentare la dottoressa “impara ad essere più forte e in modo tale da ricostruire la fiducia che hai perso”.

Grazie a questi sette tips dei vari esperti e counsellor, sei in grado di affrontare il momento negativo di infedeltà e tradimento con maggiore saggezza e facendo tesoro degli ottimi consigli.