15 49.0138 8.38624 arrow 0 bullet 0 4000 1 0 horizontal http://associazionewp.it 300 4000 1
Matrimoni – Single – Lifestyle

Fenomeno Cougar: Incontri con donne mature e i nuovi rapporti di coppia

Sempre più spesso si sente parlare di fenomeno cougar, ed è giusto che sia così, perché ci troviamo di fronte ad uno dei trend più dirompenti del nuovo millennio. Se si entra nel delicatissimo campo della sessualità e dei rapporti di coppia, infatti, ecco che gli incontri con le donne mature non diventano più l’eccezione,...

Sempre più spesso si sente parlare di fenomeno cougar, ed è giusto che sia così, perché ci troviamo di fronte ad uno dei trend più dirompenti del nuovo millennio. Se si entra nel delicatissimo campo della sessualità e dei rapporti di coppia, infatti, ecco che gli incontri con le donne mature non diventano più l’eccezione, ma la regola.

C’era un tempo in cui queste situazioni venivano viste sotto una cattiva luce: si riteneva fossero sbagliate, se non addirittura amorali. Oggi, invece, le donne mature cougar  che vanno con i ragazzi giovani rappresentano (quasi) la normalità. Ecco perché conviene approfondire il tema e studiare tutta la portata di questo nuovo fenomeno a tinte sessuali.

Gli incontri cougar in Italia

Se hai letto questa guida sul significato di cougar , sai già che questo fenomeno nasce all’estero, più precisamente agli inizi degli anni 2000. Da noi è arrivato più tardi, ma questo vuol dire poco o nulla, perché oggi in Italia si parla di un fenomeno a dir poco dilagante.

Per averne una conferma basta analizzare i dati ufficiali, secondo i quali nella Penisola al momento si trovano circa 2 milioni di “panterone”. Numeri da capogiro che, fra le altre cose, partecipano in modo massiccio non solo alla vita sentimentale tricolore, ma anche alla nostra economia. Al punto che, sempre secondo le ricerche di settore, queste cougar spendono circa 200 mila euro ogni anno, fra cene, cinema e shopping.

Il web come grande protagonista

Visto che viviamo nell’era del digitale, non deve stupire quanto segue: il fenomeno delle donne puma si è allargato a macchia d’olio, finendo per coinvolgere anche Internet. Non a caso, basta fare un giro in rete per trovare varie chat cougar particolarmente frequentate, come nel caso di cougarlove.it  ovvero uno dei siti leader del settore in Italia oppure all’estero cougared.com

Questa è la prova che gli italiani amano le donne mature, e che le cercano spesso sul web, in modo tale da velocizzare questo incontro. E in fondo la rete sembra nascere proprio con questo scopo: basta un semplice smartphone, in pausa pranzo, per connettersi e per iniziare a chattare con una 40enne in cerca di ragazzi giovani.

L’identikit della panterona italiana

Paese che vai, usanze che trovi, e questa regola vale anche se si parla di panterone e di rapporti di coppia con ragazzi più giovani. Siccome stiamo approfondendo la situazione nella Penisola, è giusto scoprire insieme l’identikit della cougar italiana media. Entrando nel dettaglio, ci si trova di fronte ad una donna sulla 40ina, affermata da un punto di vista professionale e dunque del tutto indipendente sul versante economico.

Non a caso, le panterone italiane amano spendere, quando si tratta di dare la caccia e di conquistare o corteggiare il proprio partner. E non si parla di due spicci, ma di centinaia di migliaia di euro. Secondo le statistiche ufficiali, difatti, le tante cougar tricolori spendono dai 170 mila ai 200 mila euro annui in appuntamenti galanti, cene romantiche, prenotazioni di hotel, regali e via discorrendo. Più che di una panterona, quindi, si parla di una vera e propria “Paperona”.

Le cougar italiane e la classifica europea

C’è poco da dire: dati alla mano, nessun paese in Europa riesce a fare meglio dell’Italia, se si parla del fenomeno cougar. Al punto che nella Penisola il 62% delle donne over 40 single cerca un partner più giovane, ponendosi in cima alla classifica europea. Prima della Spagna, della Francia, del Regno Unito e della Germania, le cui percentuali oscillano fra il 58% e il 37%.

E in Italia chi si chiede come trovare una cougar ottiene una veloce risposta: il web, che diventa sempre e comunque il luogo numero 1 per organizzare incontri. Ancora una volta, ci vengono in aiuto i dati: una cougar italiana organizza in media 38 appuntamenti con uomini diversi ogni anno. Considerando che le panterone nel Belpaese sono tantissime, è facile capire quanto sia alta la percentuale di incontrarne una.

Come conoscere una panterona

Mettiamo da parte i dati e le statistiche, e vediamo di calarci in un tema più concreto. Se ti stai chiedendo dove trovare cougar, è qui che avrai tutte le risposte che cerchi, perché ci pensiamo noi a darti le dritte migliori. Lasciamo stare anche Internet e i siti web di incontri, perché ti abbiamo già spiegato che si tratta della soluzione migliore per andare a caccia di donne puma (e per farsi dare la caccia, ovviamente). Al di là della soluzione digitale, quindi, quali sono le altre strade alternative che puoi battere?

La risposta viene data da un recente sondaggio, che ha visto migliaia di cougar rispondere ad alcune domande in merito a questo tema. Nella fattispecie, è emerso che il 60% delle donne di questo tipo desidera partecipare alle crociere, perché sa che lì sarà più facile trovare ragazzi attratti dagli incontri con donne mature.

Chiaramente le crociere sono molto gettonate anche da altre donne grandi, come nel caso delle MILF, sebbene ci siano delle differenze . Come trovare una cougar in crociera, dunque? Le regole sono essenzialmente due: meglio partire in estate, perché è durante le ferie che le panterone sfruttano la situazione, e meglio adocchiare solo le donne senza accompagnatori e senza amiche al seguito. Devi infatti sapere che una pantera caccia in solitaria.

Restiamo per un attimo in tema vacanza, e cerchiamo di capire quali sono le mete più gettonate da questa categoria di cacciatrici. Sempre in base ai sondaggi, non c’è alcun dubbio: le cougar preferiscono le isole, specialmente se si parla dell’arcipelago greco, come nel caso di Mykonos e di Corfù, ma anche di Kotor.

Il fenomeno pantera secondo i “bacchettoni”

Anche se forse non rappresenta il primo pensiero che ti viene in mente, devi sapere che il fenomeno delle panterone oggi sta causando reazioni molto diverse presso l’opinione pubblica. Molte donne, oramai emancipate, lottano in difesa dei propri diritti di scegliere in totale autonomia gli uomini (o i ragazzi) da avere al proprio fianco.

E ovviamente gli stessi giovani amano questa visione al femminile, dato che hanno dimostrato di amare molto i rapporti di coppia con le donne mature. È chiaro, però, che da un lato abbiamo una visione positiva, e dall’altro una visione totalmente all’opposto.

Il trend degli incontri e delle chat cougar, ovviamente, ha alzato il tasso di competizione fra gli uomini. Si parla soprattutto di quelli maturi, che ora devono affrontare nuovi rivali, più “freschi” e più attrezzati. È dunque normale assistere spesso a critiche molto feroci, rivolte da questi uomini nei confronti delle donne puma, etichettate come “poco di buono”. E magari si tratta degli stessi uomini che applaudono, quando vedono un 40enne uscire con una ragazza 20enne (evviva la coerenza).

Pure le donne più giovani vivono male questa tendenza, per motivi molto simili: vedono entrare nella contesa delle donne con più esperienza e maggiore fascino, anche se avanti nell’età. Siccome si parla di ragazze inesperte, queste tendono ad arrabbiarsi e a vivere in maniera particolarmente negativa la competizione. Anche perché credono di essere migliori, quando in realtà i fatti dicono l’opposto.

Perché cercano uomini più giovani?

Oggi abbiamo fatto un bel viaggio nel mondo delle donne pantera, scoprendo diversi dati su questo trend, e molte informazioni utili. Di contro, alla fine dei giochi, è lecito farsi una domanda: perché le cougar cercano ragazzi giovani?

E perché non si “accontentano” dei pari età? Qui bisogna in primo luogo sfatare un mito: non è vero che una donna matura va a caccia di ragazzi per “tornare indietro nel tempo” e per sentirsi più giovane. Al contrario, una panterona spesso è fiera del proprio vissuto e della propria condizione sociale, quindi non ha alcuna esigenza di rifugiarsi nel passato. Allora perché va a caccia di toy boy?

Perché le serve uno sfogo per la sua intraprendenza. Una donna matura che sente di avere dentro tonnellate di energia, infatti, ha il bisogno di esaurirla con qualcuno capace di tenerle testa. Un 40enne spesso non si dimostra all’altezza, magari perché non se la sente di concedere tutta questa libertà alla donna: le cougar, infatti, amano portare i pantaloni per definizione, quindi desiderano avere sempre il controllo della situazione. È un dettaglio non di poco conto, perché può intimorire parecchi uomini adulti, abituati ad avere accanto donne remissive e disposte a “stare al passo”.

Pur essendo donne molto sicure, le cougar detestano essere giudicate, e stando con uomini pari età nella maggior parte dei casi va a finire proprio così. Allora appare naturale sfogare questa esuberanza sessuale con ragazzi più giovani, che al contrario non vedono l’ora di diventare “vittime” di questa potenza al femminile. Aggiungiamo il fatto che le cougar amano insegnare sesso, e in generale trasmettere la propria esperienza, quindi con i giovani trovano delle orecchie particolarmente ricettive.

Altri motivi che le spingono fra le braccia dei giovani? Il loro carattere gioviale, che ama i flirt, i giochi e quella spensieratezza tipica dei 20 anni. E anche se sono fiere di essere delle 40enni, perché dovrebbero rinunciare a questi brividi?